spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Home arrow Blog generale arrow Chi siamo
Chi siamo

 

Convitto 1961
Convitto 1961
Nel mese di maggio 1961 avviene, con la presenza  dell’On. Amintore Fanfani, allora Presidente del Consiglio dei Ministri, l’inaugurazione ufficiale della nuova sede e a ricordo della cerimonia venne posta una “targa” in aula Magna.Su proposta dell’allora Sindaco di Padova Cesare Crescente il nuovo Istituto viene intitolato ad Antonio Magarotto che ne diventa anche il primo Rettore.Antonio Magarotto rimane rettore dell'istituto fino alla sua morte avvenuta il 16 maggio 1966. Diviene Rettore della sede di Padova il figlio Dionisio che vi rimane fino alla statizzazione dell'E.N.S. nel 1978

Inaugurazione
Inaugurazione
Con la statizzazione l'istituzione viene divisa  in 4 componenti : la scuola media "A.Magarotto, l'Ipsia "T.Pendola", l'Itcg  "A.Magarotto" ed il Convitto "A.Magarotto". Per alcuni anni convissero nella sede di Via Cardinal Callegari. Successivamente, per problemi di spazio, vi rimasero solo l'Ipsia ed il Convitto. Le allieve fino a pochi anni fa furono ospitate in vari istituti in Padova e periferia. Attualmente il Convitto ospita 80 fra allieve ed allievi e nella stessa sede vi è la scuola dell'Ipsia associata all'istituto Ruzza di Padova.

Convitto oggi
Convitto oggi
Il Convitto si trova nel contesto abitativo del quartiere San Carlo, a 2 Km dalla stazione ferroviaria di Padova, supportato dai servizi degli Enti locali con i quali sono intrattenuti rapporti di collaborazione.  Molti allievi sono iscritti nelle locali squadre sportive.  Il Convitto ha per scopo l'attuazione del diritto allo  studio, la cura dell'educazione e dello sviluppo intellettuale, morale e fisico dei giovani sordomuti che vi sono accolti.

 

L'ammissione e la permanenza in Convitto sono subordinate alla frequenza delle scuole:


Gli Organi direttivi e collegiali sono composti da:

  • Scuola Media Statale "Donatello", ora annessa alla Scuola Media Statale "Briosco"
  • Ipsia "T.Pendola" ora associata all'Istituto "Ruzza"
  • ITCG "A.Magarotto" ora aggregato all' ISISS di Roma
  • Corsi di formazione ENAIP Veneto
  • Università di Padova


  • Rettore
  • Consiglio d'Amministrazione
  • Collegio degli Educatori ed Educatrici
  • Collegio di Vigilanza
  • Assemblea del personale ATA


 Strutture edilizie

L'edificio è stato  inaugurato nel 1961; si sviluppa per circa 1800 mc su un'area di 6000 mq di cui 5400 a fabbricato; la parte riservata al Convitto risulta composta da:

Palestra
Palestra

  • 54 locali adibiti a camere ed aule studio per 120 fra allieve ed allievi
  • sala giochi, sala TV, aula magna, cappella, mensa, infermeria
  • 6 locali adibiti ad uffici, 2 adibiti ad alloggi Educatori e Rettore
  • 10 locali adibiti ai servizi di cucina, lavanderia, guardaroba, officina, magazzini
    Aula multimediale
    Aula multimediale
  • portineria, servizi igienici, sgabuzzini, rimessa automezzi, celle frigo
  • palestra e cortile esterno

Attrezzature didattiche e ricreative

Sala giochi
Sala giochi

  • aule multimediali con Webcam e Videoproiettore
  • televisori, videoregistratori con sottotitoli, lettori Dvd
  • aula magna con impianto stereo, microfonico, videoproiettore, lavagne luminose
  • calcetti da tavolo, ping pong, attrezzi per sport vari 

 
ImageIl Convitto dispone di tutti i mezzi tecnici essenziali per le proprie attività, quali, ad es., attrezzature da cucina per la preparazione e conservazione dei cibi, di infermeria per le visite mediche e primo soccorso, dell'ufficio di segreteria amministrativa, di guardaroba, di lavanderia e stireria, di un'officina per gli interventi di manutenzione ordinaria. Dispone di automezzi per il trasporto dei materiali e degli allievi, fra cui un autobus da 35 posti. 

 

 
spacer.png, 0 kB
   
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB